Il Matto

Il ‘nostro’ Matto, nato e cresciuto a Lucca e poi diventato un lupo grigio a spasso per l’Italia alla ricerca di stimoli e nuove avventure, dopo numerose battle di freestyle e importanti featuring pubblicati su YouTube ma mai pubblicizzati abbastanza, si è finalmente convinto che è arrivato il momento di tirar fuori denti e artigli e di uscire dalla tana. Emanuele si è appassionato alla musica fin da piccolo, soprattutto quando ha cominciato a suonare la chitarra il pomeriggio con gli amici e poi la batteria in un piccolo gruppo rock – i Vipers – con cui si esibiva saltuariamente in un noto pub cittadino. Una passione che poi ha cambiato pelle e col tempo lo ha fatto innamorare della musica rap, uno stile duro e senza peli sulla lingua che è riuscito ad aiutarlo a tirar fuori e a sfogare non solo la sofferenza accumulata negli anni ma anche il talento per la scrittura e, perché no, anche per il palco. Talenti che poi sono del tutto scoppiati conoscendo altri ragazzi della città, noti come Young Rascalz della Dogana Crew con cui si è messo tutto in moto ed ha trovato la sua vera vocazione: spaccare a colpi di freestyle.